News

DISASTRO LECCE

Un vero disastro il Lecce visto ieri a Verona.

Ci risiamo. Dopo la bella prestazione contro l’Inter ancora una prova senza anima, senza cervello, senza cattiveria agonistica e anche senza gambe. Privo, all’ultimo momento, di Petriccione la squadra di Liverani schieratasi con il 5-3-2 è apparsa subito in difficoltà. In balia di un Verona che, dopo aver preso le misure sui giallorossi, è passata in vantaggio su calcio d’angolo al 20′ del primo tempo. Si aspettava una reazione da parte del Lecce ed invece è ancora il Verona a fare la partita che raddoppia al 34′ con Pessina che si inserisce in area (lasciato da Mancosu) ed insacca di testa facile facile. Esce un distratto Lucioni, che ha avuto problemi fisici, ed entra Majer che sullo scadere del tempo colpisce la traversa dopo un’occasione mancata, qualche minuto prima, da Lapadula.

Nel secondo tempo la musica non cambia e anzi intorno al 20′ dell’Orco viene espulso per doppia ammonizione ed il Lecce rimane in 10.

Liverani cambia ed inserice, inspiegabilmente, un difensore (Meccariello) per un inesistente Babacar che esce tra i fischi dei tifosi Leccesi anche ieri presenti in massa (più di 1000) nonostante il divieto di assistere alla partita per i residenti nel Salento.

Al 42′ Vigorito, autore qualche minuto prima, di una bella parata, esce a valanga su Amrabat che va giù in area. Calcio di rigore. Batte Pazzini che spiazza il Portiere. 3 a 0 e a casa.

Brutta partita del Lecce probabilmente la peggiore dall’inizio del campionato, non c’è da aggiungere altro.

Eppure in settimana i tifosi avevano incitato la squadra al massimo impegno. Forse avevano intuito che ci poteva essere un calo di concentrazione dopo l’ottimo pareggio contro l’Inter.

A fine gara parla solo Liverani. Giocatori in silenzio stampa.

Ritro e allenamento (a porte chiuse) già da oggi. Si apre così una settimana sicuramente non tranquilla per capitan Mancosu (anche lui apparso con poca concentrazione) ed il resto della squadra.

Venerdì 31 si chiuderà il calciomercato dal quale si aspetta che arrivi qualche rinforzo che possa permettere al Lecce di ritornare a giocare a calcio. Si perchè il Lecce visto ieri proprio a calcio non ha giocato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close