Cronaca
Ultime Notizie

Armi e droga nel box auto, a Lecce arrestati zio e nipote

Lecce – E’ accaduto nel pomeriggio di ieri quando gli agenti della Squadra Mobile di Lecce hanno rinvenuto nel box auto utilizzato da Andrea Saponaro e Cristian Salierno un ingente quantitativo di droga e varie armi.  Ad arrestarli ci hanno pensato gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Mobile della Questura dopo una complessa ed articolata attività finalizzata alla repressione dello smercio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di Andrea Saponaro di 28 anni e Cristian Salierno di 36, entrambi di Lecce, volti già noti alle Forze dell’Ordine. Gli agenti hanno individuato Saponaro con due involucri di droga, portandoli a perquisire anche il box che utilizzavano entrambi,  rinvenendo così una cospicua quantità di droga ed armi, nello specifico: 400 grammi di hashish, 94 grammi di hashish suddivisi in 20 dosi, 75 grammi di cocaina, una pistola semi-automatica calibro 9×21 con matricola abrasa, completa di serbatoio con 9 cartucce calibro 9×21, una rivoltella calibro 22 marca Volcanic modello V22 e la somma di 670,00 euro in banconote di vario taglio. Al termine della perquisizione Saponaro e Salierno sono stati condotti alla Casa Circondariale di Lecce di Borgo San Nicola

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close