CronacaNews

Costa devastata da vento e mare

La furia del vento ha devastato buona parte della costa jonica

La furia del  vento ha devastato buona parte della costa jonica mettendo in ginocchio decine di piccole imprese e danneggiando strutture pubbliche e private, un risveglio molto amaro quello di ieri.  Da Leuca a Porto Cesario è un bollettino di guerra: stabilimenti devastati e sventrati dalle onde.

Ben poco è rimasto in piedi.

La conta dei Danni è già in corso per commercianti e privati con stime di milioni di euro per tuta la Costa.

I comuni si preparano per chiedere lo stato di calamità.

A Leuca colpiti i chioschi sul lungomare, a Lecce chiusi “Villa Comunale” e “Coni”, si fa ora la conta dei danni per il maltempo ed è SOS di provincia e comuni della regione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Close
Back to top button
Close